Posts in gelateria pelacani

Contatti

Febbraio 10th, 2017 Posted by gelateria pelacani 0 thoughts on “Contatti”

Gelateria Pelacani

Piazza Mentana, 5
63822 Porto San Giorgio

info e prenotazioni tavoli +39 0734.678543

La Gelateria Pelacani

Febbraio 9th, 2017 Posted by gelateria pelacani 0 thoughts on “La Gelateria Pelacani”

La Gelateria Pelacani

La Gelateria Pelacani di Porto San Giorgio è certamente un’attività storica: nasce infatti nel 1929 in un piccolo laboratorio in via Murri.

Il fondatore, Adalberto Pelacani, produceva il gelato con una macchina verticale azionata a mano e raffreddata con ghiaccio e sale;
i gusti prodotti inizialmente erano cioccolato, limone, crema e nocciola, che ogni giorno vendeva con il suo carrettino a Porto San Giorgio e nei paesi limitrofi.

Durante la seconda guerra mondiale tutto divenne ancor più complicato per la mancanza di materie prime ma dopo il conflitto, nel 1946, la Gelateria Pelacani raddoppiò la sua potenzialità in quanto anche il figlio Giuseppe affiancò il padre acquistando un altro carrettino.

Così com’è avvenuto per molti operatori che hanno scritto la storia del gelato artigianale, anche Giuseppe Pelacani con l’approssimarsi del boom economico decide di lasciare il carrettino per aprire un locale stabile:

Le origini del gelato

Febbraio 8th, 2017 Posted by gelateria pelacani 0 thoughts on “Le origini del gelato”

Le origini del gelato

Le origini del gelato o del dolce freddo sono antichissime e anche se rintracciarle con precisione cronologica è difficile, i dati che possediamo, pur frammentari, sono sufficienti per potere affermare che la produzione di alimenti ghiacciati ha subito un’evoluzione simile a quella di altri prodotti alimentari.
La conservazione, l’elaborazione dei cibi sin dai primordi ha caratterizzato lo sviluppo della raffinatezza del gusto e accompagnato il progresso e l’evoluzione del genere umano nel campo alimentare. Le vicende del dolce freddo quindi si collocano in maniera organica all’interno della storia della gastronomia nel suo complesso e vanno rintracciate nel quadro dei rapporti storico-sociali di tutte le epoche e hanno costituito un elemento oltre che di ristoro nei mesi estivi, di piacere, riservato un tempo soprattutto ai ricchi ed ai potenti.
Mentre tre personaggi in epoca relativamente recente si contendono la paternità dell’invenzione del gelato moderno, e cioè Ruggeri e Bernardo Buontalenti (fiorentini) e Procopio de Coltelli (siciliano), assai più complesso è rintracciare le origini del gelato nell’antichità. Certo è che i riferimenti alla refrigerazione di frutta, latte e miele si incontrano sia negli antichi testi sia nelle cronache delle scoperte archeologiche più note.

Il gelato nell’antichità

Febbraio 8th, 2017 Posted by gelateria pelacani 0 thoughts on “Il gelato nell’antichità”

Il gelato nell’antichità

Nella Bibbia, Isacco offre ad Abramo latte di capra misto a neve, inaugurando così uno dei primi “mangia e bevi” della nostra storia.
Anche negli scavi archeologici dell’antica Troia sono state portate alla luce delle fosse che gli studiosi considerano destinate a conservare il ghiaccio e la neve, che pare venissero accumulati in strati ricoperti con foglie e paglia realizzando così delle rudimentali ghiacciaie il cui uso si è protratto, sotto latitudini diverse, fin quasi ai giorni nostri.

Una tradizione storica racconta che re Salomone era un grande consumatore di bevande ghiacciate e che Alessandro Magno, durante le sue campagne in India, pretendesse un continuo rifornimento di neve da consumare mescolata a miele e frutta durante le marce e le battaglie.

Non ci stupisca questo particolare perché gli antichi erano soliti combattere le loro guerre con rituali precisi e tempi lunghi, che consentivano anche le pause per rifocillarsi e riposare.

Altri fanno risalire l’origine del gelato a circa 3.000 anni prima di Cristo e individuandola presso le popolazioni dell’estremo Oriente, in particolare presso i Cinesi.
Dalla Cina poi, attraverso le invasioni mongoliche, il gelato sarebbe approdato in Grecia e in Turchia. Da qui si sarebbe poi propagato agli altri paesi del bacino Mediterraneo.

Molti avranno sicuramente avuto modo di ammirare gli affreschi con i quali gli antichi Egizi usavano decorare le pareti dei sepolcri.
Vi rappresentavano con gran cura di particolari i festini destinati a realizzarsi magicamente nell’oltretomba, prolungando così, anche dopo la morte, i piaceri della tavola. Da queste raffigurazioni, rinvenute nelle tombe della Valle dei re e delle regine o nelle mastabe affioranti dalle sabbie del deserto del Sakkara, vediamo emergere scene della vita quotidiana e delle occasioni conviviali dei faraoni.

Pochi invece sanno che tra le portate più ambite di quei banchetti, particolarmente apprezzato nel torrido calore che emanava il vicino deserto, fin da allora faceva la sua comparsa il dolce freddo sotto forma di primitive granite.
E’ sicuro infatti che l’uso di refrigerare le bevande era già assai noto presso gli antichi egiziani. Ottenevano questo effetto agitando un ventaglio che produceva gelo per evaporazione dentro brocche di argilla.

Cleopatra offrì a Cesare ed Antonio qualcosa di molto simile ad una granita moderna mescolando frutta e ghiaccio.

I Romani che, è noto, amavano le gioie della tavola, producevano le “nivatae potiones”.

Il generale Quinto Fabio Massimo sembra sia stato il primo ad inventare una ricetta per fare il sorbetto.

L’epicureo Quinto Massimo Gorgo afferma che il primo ad introdurre ufficialmente nei banchetti l’uso del gelato fu l’imperatore Nerone, che nell’anno 62 d.C. offrì ai suoi invitati una bevanda consistente in frutta tritata, miele e neve. Si approvvigionavano di neve sia alle pendici del Terminillo, sia dall’Etna e dal Vesuvio.

Il consumo era tanto alto che questo costituì un fiorente commercio fino alla caduta dell’Impero.

La storia del gelato

Febbraio 7th, 2017 Posted by gelateria pelacani 0 thoughts on “La storia del gelato”

La storia del gelato

NELL’ANTICHITÀ

Nella Bibbia, Isacco offre ad Abramo latte di capra misto a neve, inaugurando così uno dei primi “mangia e bevi” della nostra storia.
Anche negli scavi archeologici dell’antica Troia sono state portate alla luce delle fosse che gli studiosi considerano destinate a conservare il ghiaccio e la neve, che pare venissero accumulati in strati ricoperti con foglie e paglia realizzando così delle rudimentali ghiacciaie il cui uso si è protratto, sotto latitudini diverse, fin quasi ai giorni nostri.

Una tradizione storica racconta che re Salomone era un grande consumatore di bevande ghiacciate e che Alessandro Magno, durante le sue campagne in India, pretendesse un continuo rifornimento di neve da consumare mescolata a miele e frutta durante le marce e le battaglie.

LE ORIGINI

Le origini del gelato o del dolce freddo sono antichissime e anche se rintracciarle con precisione cronologica è difficile, i dati che possediamo, pur frammentari, sono sufficienti per potere affermare che la produzione di alimenti ghiacciati ha subito un’evoluzione simile a quella di altri prodotti alimentari.
La conservazione, l’elaborazione dei cibi sin dai primordi ha caratterizzato lo sviluppo della raffinatezza del gusto e accompagnato il progresso e l’evoluzione del genere umano nel campo alimentare. Le vicende del dolce freddo quindi si collocano in maniera organica all’interno della storia della gastronomia nel suo complesso e vanno rintracciate nel quadro dei rapporti storico-sociali di tutte le epoche e hanno costituito un elemento oltre che di ristoro nei mesi estivi, di piacere, riservato un tempo soprattutto ai ricchi ed ai potenti.

Pelacani

Febbraio 6th, 2017 Posted by gelateria pelacani 0 thoughts on “Pelacani”

La Gelateria Pelacani

La Gelateria Pelacani di Porto San Giorgio è certamente un’attività storica: nasce infatti nel 1929 in un piccolo laboratorio in via Murri.

Il fondatore, Adalberto Pelacani, produceva il gelato con una macchina verticale azionata a mano e raffreddata con ghiaccio e sale;
i gusti prodotti inizialmente erano cioccolato, limone, crema e nocciola, che ogni giorno vendeva con il suo carrettino a Porto San Giorgio e nei paesi limitrofi.

Durante la seconda guerra mondiale tutto divenne ancor più complicato per la mancanza di materie prime ma dopo il conflitto, nel 1946, la Gelateria Pelacani raddoppiò la sua potenzialità in quanto anche il figlio Giuseppe affiancò il padre acquistando un altro carrettino.

Così com’è avvenuto per molti operatori che hanno scritto la storia del gelato artigianale, anche Giuseppe Pelacani con l’approssimarsi del boom economico decide di lasciare il carrettino per aprire un locale stabile:

anno 1959 in via Nazario Sauro sempre a Porto San Giorgio.

Nel 1987 la Gelateria Pelacani passò da Giuseppe Pelacani all’attuale Pelacani snc.

Nel 1992 la Gelateria Pelacani viene trasferita dalla sua prima sede in Via Nazario Sauro, all’attuale Piazza Mentana, numero 5.

Nonostante siano passati quasi 90 anni dalla fondazione, la Gelateria Pelacani ha sempre mantenuto quella caratteristica artigianale che l’ha contraddistinta negli anni.

Ancora oggi vengono utilizzati mantecatori verticali, affiancati naturalmente da pastorizzatori e tini di conservazione.
Anche il banco vendita richiama decisamente la tradizione, con i suoi pozzetti che – spiegano gli attuali titolari – “danno una migliore stabilità al gelato”, in quanto, il medesimo, non subisce sbalzi di temperatura.

Oggi la Gelateria produce circa 50 gusti di gelato, seppur i più richiesti rimangano sempre i classici nocciola, cioccolato, limone, crema e stracciatella.

La vendita del gelato rappresenta la quasi totalità del fatturato della Gelateria Pelacani, con un buon 40% di confezioni d’asporto, segno che non solo è molto richiesto per il consumo a domicilio, ma anche particolarmente gradito dal punto di vista della qualità e del prezzo.

Footer

Ottobre 15th, 2015 Posted by gelateria pelacani 0 thoughts on “Footer”

PELACANI DI Giacomozzi Aldo & C. s.n.c. | Piazza Mentana, 5 | 63822 Porto San Giorgio (FM) | tel. +39.0734678543 | fax +39.0734675093
email: info@pelacani.it | PEC: pelacani@peclittera.it
P.Iva e Cod. Fiscale: 01117590446 | Iscrizione Registro Imprese REA di Fermo N°: FM-114042

Come eravamo

Ottobre 15th, 2015 Posted by gelateria pelacani 0 thoughts on “Come eravamo”

Come eravamo…

carretto-gelateria-pelacani-porto-san-giorgio
giuseppe-pelacani-carretto
aldo-e-cristina-pelacani

I nostri gusti

Ottobre 15th, 2015 Posted by gelateria pelacani 0 thoughts on “I nostri gusti”

Alcune nostre proposte

FATTE CON LA STESSA PASSIONE DI SEMPRE

coppa-gelateria-pelacani
bana-split-gelateria-pelacani
coppa-gelateria-pelacani
coppa-gelateria-pelacani
cialda-gelato-pelacani
coppa-gelateria-pelacani-porto-s-giorgio

Per consultare tutte le nostre coppe, i nostri gusti, scarica l’App della Gelateria Pelacani

…prossimamente tramite App sarà anche possibile effettuare ordinazioni!

Clicca sul logo del tuo S.O. per scaricare la nostra App

Il gelato come una volta

Ottobre 13th, 2015 Posted by gelateria pelacani 0 thoughts on “Il gelato come una volta”

Il gelato come si faceva una volta

logo-aic

Nel 2014 la Gelateria Pelacani apre un nuovo punto vendita:

pelacanipuntozeroPELACANI.ZERO

Il gelato di “Pelacani.Zero” è adatto a tutti:

allergici
intolleranti
celiaci
vegani
chi ha qualche chilo di troppo!

Il gelato di “Pelacani.Zero”, non contiene:

latte e derivati
glutine
grassi vegetali idrogenati
grassi di origine animale
allergeni